Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalita` e per inviarti pubblicita` e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all`uso dei Cookie?

Il mondo MULTIROOM


Condividi questo articolo:

 

Ascoltare la musica in ogni stanza


Negli ultimi anni è aumentata la voglia e la possibilità - di pari passo con l’innovazione - di poter ascoltare la propria musica in ogni stanza o in più ambienti.

Questa forma di ascolto, e quindi questo tipo di installazione sonora, viene comunemente definito multiroom. Con questa parola si indica espressamente l’ascolto di uno stesso brano, o di una stessa fonte, in diversi ambienti. Grazie alla tecnologia multiroom ogni ambiente potrà prendere vita grazie ad un sottofondo musicale appropriato

 


 
SCARICA SUBITO LA BROCHURE ARCHITECTURAL FIDELITY e scopri un sacco di idee per sonorizzare con stile il tuo ambiente

 



A seconda delle scelte progettuali sarà possibile indirizzare la stessa musica in ogni stanza, per una classica filodiffusione ed un piacevole ambiente sonoro lavorativo o domestico oppure diverse sorgenti saranno indirizzabili in diverse stanze, per la massima versatilità



Perchè questo sia possibile naturalmente in ognuna delle zone che vogliamo coprire sarà necessario un dispositivo che sia in contatto con gli altri e che sia dunque parte di una rete di comunicazione.

Possiamo distinguere due macro tipologie di sistemi multiroom. Sistemi a filo e sistemi wireless. Ognuno di questi è caratterizzato da specifiche funzionalità e pregi ed è indicato per diverse esigenze



Sistemi audio multiroom cablati o a filo

Questa classe di sistemi, più classica e rodata, si avvale di un impianto dedicato, simile all’impianto elettrico, che porta fisicamente alimentazione e segnale da un nodo centrale a tutti gli ambienti satelliti da sonorizzare. In questo caso nel luogo dove si trova il nodo centrale o “testa” dell’installazione è possibile posizionare la sorgente del suono, lo stadio di amplificazione, la matrice che invierà segnale e potenza ai vari altoparlanti in ogni stanza.

In sostanza nei sistemi cablati tutta l’elettronica viene posta virtualmente - ma non necessariamente - in un unica posizione centrale che comunica mediante un cavo elettrico con tanti altoparlanti - o serie di altopalranti - quanti sono gli ambienti in gioco. Sono naturalmente possibile infinite configurazioni, questo riportato è solamente il concetto alla base.

Le parti indispensabili per un sistema multiroom a filo sono : una sorgente, un amplificatore, una matrice, cavi, tanti altoparlanti (almeno) quante le zone di interesse




FILO PRO
:

  • grande robustezza, solidità, garanzia di lungo funzionamento
  • qualità audio massima

 

FILO CONTRO :

  • necessità di predisporre canaline nei muri e - comunemente ma non necessariamente - di effettuare fori per gli altoparlanti, solitamente incassati nelle pareti
  • blocco di tutto il sistema in caso di guasto centrale



Sistemi audio multiroom wireless

I sistemi multiroom wireless sono figli degli ultimi sviluppi della trasmissione wireless. Impossibili fino a pochi anni or sono, costituiscono oggi il multiroom facile per chi non ha pensato - in precedenza - a passare le canaline nei muri, per chi è in affitto, per chi vuole poter cambiare in ogni momento i propri programmi.

Con i prodotti wireless l’unica cosa necessaria - e neppure sempre - è una presa di corrente elettrica. Con buona approssimazione un prodotto dotato di tecnologia multiroom wireless può essere posizionato in qualsiasi punto in ambiente e ricevere il segnale - diciamo la musica - da un nodo centrale posto in prossimità. Per prossimità indichiamo qui prudenzialmente una decina di metri, ma molto dipende dalla raffinatezza e quindi dal costo della soluzione prescelta.

In questo caso, diversamente dalle soluzioni cablate di cui abbiamo scritto prima, gli altopalranti nei diversi ambienti sono più evoluti e racchiudono ricettori e trasmettitori wireless, circuiti di amplificazione, comandi etc. Grazie alla versatilità di questa soluzione, un altoparlante posto in camera può essere spostato in sala o viceversa. Possiamo insomma spostare a piacere i nostri diffusori, senza i vincoli di una posizione predefinita.

Le parti indispensabili per un sistema multiroom wireless sono : una sorgente, un altoparlante o una elettronica centrale, tanti altoparlanti (almeno) quanti le zone da coprire.

WIRELESS PRO :

  • massima versatilità di spostamento
  • sono solitamente legati a APP per smarthphone e possono ricevere nativamente  musica da tablet e cellulari. NB : anche i sistemi a filo posso essere dotati di simili funzionalità
  • non richiedono canaline o fili passanti

 

WIRELESS CONTRO :

  • la trasmissione wireless è intrinsecamente meno robusta di quella a filo ovvero a volte a causa di muri spessi o di altri apprecchi nelle vicinanze il suono può bloccarsi o interrompersi. non è dunque indicato per chi vuole essere certo di non avere mai interruzioni
  • costo : essendo ogni altoparlante molto evoluto, richiederà una spesa maggiore rispetto ad una equivalente sonorizzazione a filo
 

 
  


Contattaci per condividere la tua idea e ricevere i nostri consigli e per sapere qual'è il professionista vicino a te che può supportati nella scelta.