Audio Multiroom

Cos'è e come funziona l'audio MultiRoom

“Multiroom significa praticità, accesso illimitato ad ogni brano al mondo
e wireless alla massima qualità possibile”

Sistemi Audio Multiroom

Suono multiroom o multizona

Oggi puoi regalarti un’esperienza d’ascolto di alto livello senza restare nella “stanza dello stereo”, senza vincoli e senza tirare cavi nelle canaline. Crea con facilità un sistema audio multiroom che ti permetta di definire ambienti separati, creare zone d’ascolto, gestire la tua musica in massima libertà. Con i moderni sistemi audio multiroom potrai riprodurre la tua musica preferita in tutte le stanze di casa in perfetta sincronia o ascolta brani diversi in specifiche zone della casa. Gestisci tutto con un “Tap” direttamente dalle App dei migliori servizi di streaming musicale come Tidal, Spotify (Connect), Apple Music, Qobuz
Grazie alla facile scalabilità del sistema puoi costruire il tuo impianto perfetto iniziando ad acquistare solo ciò che davvero ti serve. Decidi il numero di dispositivi e la loro dimensione, per avere il suono perfetto in ogni ambiente. Inizia con un solo dispositivo magari e aggiungine man mano altri per riempire la tua casa di musica!
Grazie alla crescente bontà delle reti wireless (WiFi mesh, range extender, etc) oggi puoi portare il segnale wireless anche a grandi distanze: la dimensione della tua casa, o lo spessore dei muri, non saranno più un problema insormontabile. Raccomandiamo di orientarsi verso prodotti IT di alto livello rivolgendosi a specialisti.

L’imbarazzo della scelta fra grandi Marchi, tecnologie avanzate e preziosi tessuti

I migliori marchi oggi offrono linee di prodotto complete, apparecchi per il salone principale ma anche più piccoli per le altre stanze, oltreché modelli dotati di batteria ricaricabile per portare davvero ovunque la tua musica wireless. Kef propone una doppietta di altissimo livello, compatibile Airplay 2. LSX più piccola ma impressionante e LS50 più grande, per amanti della musica. Tutti basati sul suo celebre brevetto coassiale Uni-Q. Elipson ha presentato una sfera elegante e potente, installabile in ogni modo possibile grazie a una vasta gamma di accessori. Dynaudio offre al mercato due linee, Xeo e Focus XD, unendo un audio di primissimo livello alla comodità del digitale. L’Aston Martin delle radio, Ruark presenta una gamma di dispositivi all-in-one, in più finiture, che parlano fra loro… Il futuro dell’audio è iniziato.

Insomma, dal tuo primo dispositivo Multiroom in poi, potrai riprodurre le tue canzoni preferite dal telefono o dal tablet, ascoltare in streaming una web radio o abbonarti a servizi premium di ogni tipo e qualità. Fai il primo passo di un percorso che ti strapperà molti sorrisi.

Suono multiroom e wireless

Con il termine multiroom, o audio multiroom, o audio multi zona si intende comunemente la tecnologia che ci consente di ascoltare la musica in diversi ambienti (residenziali e non). Negli ultimi anni, progressivamente, parlando di questo tipo di setup si sottintende il fatto che i vari altoparlanti o sistemi nelle diverse zone siano tutti attivi e wireless  – ovvero connessi fa loro ed al nostro Smartphone o Tablet tramite una connessione senza fili. A livello generale un impianto multiroom o multi zona può anche essere cablato, ma oggi la connessione a cavo viene prediletta perlopiù in installazioni molto grandi o professionali. La musica multiroom è ormai mainstream ed i dispositivi più recenti riescono ad unire comodità e grandi prestazioni. Cosa significa? Che per inseguire la comodità del multiroom non dobbiamo necessariamente rinunciare al concetto di suono ad Alta Fedeltà.

Qualità HD nell’Audio Multiroom 

In passato l’audio HiFi era sinonimo di buona qualità, mentre piccoli diffusori attivi e wireless non eccellevano dal punto di vista sonico pur essendo ultra comodi da utilizzare. Oggi i più grandi Brand al mondo, come Kef o Dynaudio, propongono soluzioni, figlie di sviluppi durati decenni, che coniugano forme moderne ad una riproduzione acustica semplicemente eccellente. Quando si parla di buona musica si parte dalla famosa qualità-CD, ma si può arrivare anche a risoluzioni più elevate anche se questi lidi sono appannaggio perlopiù di audiofili. Come nel video vi è la musica HD, la Ultra HD etc etc. Qui basti sapere che le tecnologie dietro ai prodotti dei quali parliamo sono tutte di primo livello e che la qualità musicale finale va da buona ad eccellente.

Sistemi audio attivi Multiroom

Audio Multi zona, stereo, come la regola vuole

C’è un modo semplice per godere della massima qualità e con massima facilità. Scegliendo un Sistema HiFi attivo, magari uno con funzionalità Multiroom ovviamente visto che l’argomento di questa sezione, avremo un dispositivo compatto,  versatile, potente, ben suonante, moderno e davvero facile da gestire. In pratica, solitamente, tramite App per SmartPhone avremo modo di mandare in streaming la musica direttamente ad una o più zone, quindi a uno o più sistemi wireless. Naturalmente l’App farà in modo che lo streaming musicale avvenga fra router e Sistema Attivo. Il segnale musicale non passerà dal dispositivo nelle nostre mani. Maggiore durata della batteria, possibilità di allontanarsi dalla zona senza perdere segnale… I sistemi musicale attivi qui proposti sono di alto o altissimo livello, sono veri sistemi HiFi moderni, in grado di beneficiare delle decine di milioni di brani messi a disposizioni dai BIG delle App di Streaming senza però perdere la grana e la qualità audio dei sistemi audio di fascia media ed alta.

Sistemi audio attivi ALL-IN-ONE Multiroom

Sistemi audio compatti All-in-one. Poco spazio, tanta resa.

Se non abbiamo necessità o desiderio di un sistema audio attivo stereo a diffusori separati, come quelli precedenti, possiamo orientarci su sistemi single-box-all-in-one, dotati ovvero di diffusori, elettronica, ingressi e gestione locale o remota, tutto in un unico corpo. La migliore offerta in questo segmento vede l’azienda britannica Ruark al primo posto, con una gamma di radio e diffusori musicali compatti, ultra rifiniti, davvero ben suonanti e con tante possibilità di ascolto. Troviamo sistemi stereo di piccole dimensioni, modelli maggiori, singoli boom-box digitali (ma di gran classe…) e vere e proprie icone musicali che riprendono gli stilemi degli anni 50 e 60.

Elettroniche, amplificatori, accessori multi zona

Scegliere una dispositivo smart ed unirlo al resto del sistema

Se si preferisce dotarsi di elettroniche smart utilizzandole con diffusori tradizionali, magari già posseduti, ecco allora una gamma di amplificazioni per ogni gusto e tasca. Sono disponibili micro dispositivi come il digitalizzatore di Elipsom che rende smart un vecchio amplificatore,  oppure apparecchi poco più grandi, come il mini amplificatore multiroom del marchio transalpino. Si passa al piccolo integrato con streaming proposto da Artsound, perfetto sia per installazioni custom che per la sonorizzazioni di singoli ambienti o stanze. Per chi desidera un vero e proprio integrato di livello HiFi con streaming si può passare alla proposta One Cast dello storico brand inglese Cyrus… Insomma dai 100€ del plugin per vecchie macchine a soluzioni nuove di zecca da migliaia di euro possiamo certamente trovare la nostra soluzione perfetta che sposi musicalità, facilità, divertimento e portafoglio.

Sistema audio multi zona con diffusori a muro

Quando il multiroom strizza l’occhio alla Custom Installation

Vuoi sonorizzare alcune zone di casa o dell’ufficio, vuoi un sistema audio smart e connesso, vuoi creare diverse zone indipendenti ma vuoi che tutto sia invisibile. Con Artcore puoi creare uno, due, tre o più ambienti sonori in cui tutti gli altoparlanti sono nascosti all’interno delle mura. Potrai scegliere la dimensione o la forma dei diffusori ed il livello qualitativo. A tuo piacimento potrai anche dare accesso totale o parziale ad amici o figli. Potrai definire accessi limitati a certe zone, orari, volumi e sorgenti! Potrai persino creare playlist a calendario hai presente quando ogni Venerdì alle 18.30 rientri in casa ed il salotto risuona con “Vincerò”?!

Hi Tech reso facile

Il sistema di diffusori attivi ad incasso Artcore è sostanzialmente costituito da singoli nodi intelligenti, singole unità attive e collegate in rete. Ogni speaker, attivo e connesso, viene infatti visto dall’App Artcore come una singola zona, a cui è possibile inviare musica da diverse App o servizi. Puoi raggruppare diversi speaker in una singola zona, farne di due una singola coppia stereo, puoi fare ciò che desideri.

Le potenzialità del Multiroom moderno

Fino a poco tempo, ad esclusione di pochi fortunati, nessuno aveva la possibilità di ascoltare la propria musica comandandola comodamente dal divano, dal letto o dalla cucina! Oggi si può fare tutto, in modo coordinato, comodo ed efficace! I livelli raggiunti dal cosiddetto audio digitale sono elevatissimi e i diffusori multiroom non sono che un esempio. E’ possibile approfondire le differenze fra altoparlanti attivi (digitali ) e passivi.

Un altoparlante attivo / digitale / Multiroom posizionato in cucina, nella camera o in sala può ricevere da smartphone o tablet la musica residente nel dispositivo (o in streaming live da internet). E’ possibile ascoltare brani, o fonti, o playlist diversi da altoparlanti diversi! A seconda delle caratteristiche dei diversi dispositivi, è possibile ad esempio ascoltare l’audio della TV in salotto, una playlist Tidal in cameretta (magari la sta ascoltando tuo figlio) e della buona vecchia radio (ok, … in digitale!) in taverna. Hai appena scoperto una canzone pazzesca e vuoi condividerla? Nessun problema, puoi raggruppare gli altoparlanti e mandare a tutti lo tesso pezzo. Speriamo solo tu abbia fatto centro … potresti scatenare una rivolta in casa!

Inoltre – tua moglie apprezzerà la finezza – i migliori dispositivi oltreché ben suonanti sono una gioia per gli occhi. Tessuti ricchi e delle più moderne colorazioni (vedi LSX, un prodotto trendy suona meglio di un0 orrendo, no?!), forme moderne ed essenziali sono parte del fascino di questi nuovi dispositivi audio multiroom.

Puoi dire addio a tutti i fili, alle scatole nere, alle griglie di metallo, non siamo più negli anni 80! Ora parliamo di oggetti d’arredo, parliamo di art decor suonante… che suona in modo impressionante. E dove vuoi.

Un mare di possibilità, fra streaming e modernità

Oggi puoi regalarti un’esperienza d’ascolto di alto livello senza restare nella “stanza dello stereo” e senza vincoli, senza tirare cavi. Crea con facilità un sistema audio multiroom che ti permetta di definire ambienti, creare zone d’ascolto, gestire la tua musica in massima libertà.
Riproduci la musica preferita in tutte le stanze di casa in perfetta sincronia o ascolta brani diversi in aree diverse della casa. Gestisci tutto con un “Tap” direttamente dalle migliori applicazioni dei migliori servizi di streaming musicale come Tidal, Spotify (Connect), Apple Music, Qobuz…
Grazie alla facile scalabilità del sistema puoi costruire il tuo impianto perfetto selezionando solo cosa davvero ti serve. Decidi il numero di dispositivi e la loro dimensione, per avere il suono perfetto in ogni ambiente. Inizia con un solo dispositivo e aggiungine man mano altri per riempire la tua casa di musica!
Grazie agli accessori che ti permettono di portare il segnale wireless anche a grandi distanze, la dimensione della tua casa, o i muri, non saranno più un problema insormontabile.

AirPlay2 to rule them all

Le più recenti tecnologie Multiroom come Airplay 2 sono supportate nativamente dai dispositivi più moderni come LSX o le famose Kef LS50 Wireless 2. Se sei un audiofilo e vuoi effettuare streaming a risoluzioni superiori lo puoi fare, ma se vuoi semplicemente goderti la musica in qualità CD comandando tutto da iPhone e senza neppure App di terze parti, beh, accomodati con la comodità di Airplay2.

“Oggi i migliori sistemi multiroom sono una meraviglia per gli occhi e per le orecchie”

Raccomandazione WiFi

Per creare un robusto ambiente multiroom è consigliato dotarsi si un Router WiFi di buona qualità dei principali marchi, bi-band o tri-band, dotati di tecnologie MIMO e beam forming. Scopri di più sui siti dei produttori di Router come D-Link o Netgear. Non devi essere un esperto, ricorda solo che la tutta l’infrastruttura delle comunicazioni Wireless del tuo ufficio o della tua abitazione passano dal router e facilmente oggi, con anche solo due o tre persone fisiche i dispositivi che richiederanno segnale WiFi e banda internet saranno decine (TV, smartphone, tablet, Pc, set e decoder Topbox, consolle, amplificatori, smart-home, assistenti vocali,…) e i tuoi dispositivi multiroom sono gli ultimi di una lunga serie. Se vuoi che tutto funzioni, e che funzioni bene, dovrai investire nell’infrastruttura.

Robustezza Multiroom

Oggi il segnale audio gestito dalla rete WiFi è in grado di veicolare diversi segnali audio HD in diverse zone della casa, senza perdere una nota. Significa che la soluzione a cui state pensando garantirà buone e costanti prestazioni nel tempo. Unica accortezza: dotatevi di un buon Router: sarà in grado di gestire i tantissimi dispositivi oggi presenti nelle abitazioni, di coprire maggior distanza e di portare più dati. Così quando vostro figlio vedrà Youtube in qualità FullHD, o magari a 2160p, anche voi potrete godere della vostra musica non compressa senza singhiozzi.

preloader