Tel. 049.74.50.108 – 049.98.15.297

HEGEL H90 – Unboxing e prime impressioni

    Da poco è arrivato in azienda il nuovo Hegel H90, il più piccolo amplificatore integrato del marchio norvegese. Ma che di “piccolo” ha veramente poco

    Appena aperta la scatola notiamo subito che l’imballo dell’amplificatore è quello tipico di Hegel, essenziale ma di ottima qualità, quindi il prodotto risulta ben protetto da urti e polvere.
    Quindi fate attenzione a non buttare la confezione, che può sempre tornare utile per un eventuale trasporto!

    All’interno della scatola troviamo anche il cavo di alimentazione, il manuale di istruzioni ed il comodo telecomando, che al tatto risulta ben costruito e molto pratico, con un design rinnovato, più semplice, leggero ed intuitivo.

    Questo piccolo amplificatore risulta molto bello esteticamente, la finitura è quella nera classica di Hegel, e il design moderno segue alla perfezione quello del fratello maggiore Rost.

    Una volta acceso notiamo l’ottima qualità e leggibilità del Display OLED, ereditato dal Rost. nel pannello frontale troviamo i due classici grandi potenziometri, quello di sinistra per regolare il volume e quello destro per selezionare la sorgente.
    Sotto a sinistra dell’amplificatore, proprio davanti al piedino, vi è nascosto il tasto di accensione dell’amplificatore (come potete vedere nella terza foto), mentre nel lato destro è presente l’uscita dedicata alle Cuffie.
    La qualità costruttiva è ottima e non abbiamo trovato nessuna imperfezione, i materiali di prima qualità sono sempre una garanzia di Hegel.

    Nel pannello posteriore sono presenti tutte le varie connessioni dell’amplificatore, disposte in modo molto ordinato:
    Partendo dal lato sinistro troviamo L’output a livello variabile (RCA), e al suo fianco i 2 ingressi analogici, sempre in RCA.
    Al centro sono posizionati i morsetti dell’uscita di potenza, di ottima qualità e in grado di ospitare cavi di potenza dal grande spessore o anche connettori a banana.
    Nel lato destro invece sono presenti gli ingressi digitali: 1 Coassiale (RCA), 3 Ottici (Toslink), 1 USB e 1 presa Ethernet per il collegamento alla rete.
    Da notare l’assenza dell’ingresso Bilanciato (XLR), dedicata solo ai modelli superiori.
    L’amplificatore sviluppa ben 60W su 8 Ohm, ed è in grado di sopportare carichi fino a 2 Ohm.
    Da notare l’elevato fattore di smorzamento (<2000), che garantisce un elevatissimo controllo anche a volumi elevati.

    Le prime impressioni sul nuovo Hegel H90 sono state molto positive, grazie all’ottima qualità costruttiva e all’elevata semplicità di utilizzo.
    Più avanti ci soffermeremo per un test acustico approfondito di questo nuovo amplificatore integrato dalle elevate funzioni e potenzialità.

    SCOPRI TUTTI I DETTAGLI DI HEGEL H90!