Chord Qutest – DAC HiFi da scrivania

5.00 su 5

1.699,00

Disponibilità Immediata
Consegna in 1-2 giorni

Chord Qutest è il DAC compatto HiFi da scrivania di Chord, superiore a Mojo 2 e superato solo da Hugo TT 2 e dal leggendario DAVE

Qutest, il riferimento nei DAC da scrivania

Chord Qutest è un il DAC HiFi “puro” progettato per migliorare la qualità del suono in casa. Non contiene amplificazione per cuffie o batterie ricaricabili come alcuni degli altri DAC di Chord Electronics, è completamente e solo un DAC esterno pensato per trasformare nel migliore dei modi i segnali digitali provenienti da servizi di streaming musicali, da NAS e lettori CD trasformandoli in un perfetto segnale analogico da dare in pasto ad un buon amplificatore audio primo di DAC o con un DAC di basso o medio livello.

Qutest, vincitore di ogni comparativa e premio e ritenuto il miglior DAC euro su euro del mercato, si basa sulla celebre tecnologia FPGA proprietaria sviluppata da Chord per l’amplificatore cuffie e DAC Hugo 2, inutile a dirsi anch’esso leader della categoria.

Questo piccolo DAC da casa è stato pensato per portare i vantaggi della tecnologia digitale Chord Electronics ad un’ampia gamma di dispositivi analogici già presenti nella catena audio. Dotato di ingressi digitali USB-B, coassiale ottico RCA e di un coassiale galvanicamente isolato, Qutest porta all’impianto audio domestico un aggiornamento istantaneo delle prestazioni, oltre a donare la possibilità di rivitalizzare interi sistemi analogici ormai obsoleti.

Qutest è un DAC standalone le cui prestazioni smentiscono le sue dimensioni compatte. Con l’architettura DAC basata sul pluripremiato Hugo 2, Qutest offre la conversione digitale più raffinata al mondo e leader di categoria.

“Chiunque abbia … interesse per l’hi-fi premium, non può non aver notato che Chord produce dei DAC assolutamente brillanti. Negli ultimi anni Chord ha letteralmente dominato il settore dei DAC di qualità, producendo una serie di prodotti leader di classe dal portatile Mojo (circa 600 al sontuoso Dave (12.500 euro), che hanno asfaltato la concorrenza nelle rispettive fasce di prezzo.”

AF Digitale / What Hi-Fi?

Bellezza e Performance

Il corpo di Chord Qutest, compatto e massiccio, viene lavorato con precisione assoluta da macchinari CNC che lavorano componenti aeronautici. Il PCB di Qutest si annida all’interno di una cavità poco profonda nel solido chassis in alluminio, che offre al circuito stampato una protezione assoluta ed un maggiore livello di isolamento dalle vibrazioni esterne rispetto ai modelli precedenti. Qutest è un componente HiFi molto compatto, che trova ideale e discreto alloggiamento su una moderna scrivania, una postazione di lavoro, un mobile in salotto. Grazie al suo design regolare, è possibile creare un sistema HiFi di alto livello sormontando fra loro fino a tre componenti della famiglia Qutest: Anni e Huei.

Ergonomia e tensione variabile

Il DAC da tavolo di Chord dispone di uscite analogiche RCA per il collegamento ad amplificatori integrati privi di DAC o con DAC di basso livello, preamplificatori e amplificatori per cuffie. In Qutest sono anche presenti ingressi digitali dual data ad alta risoluzione per il collegamento a futuri prodotti Chord Electronics. I controlli di selezione degli ingressi derivano direttamente da quelli proprietari sviluppati per Hugo 2: due sfere perfette montate sulla sommità frontale del DAC per la massima flessibilità e comodità.

Una delle caratteristiche peculiari del DAC è la possibilità di selezionare una tensione di uscita personalizzabile dall’utente da 1, 2 e 3 V RMS per una connettività flessibile con un’ampia gamma di dispositivi abbinabili.

Filtri personalizzabili

Qutest permette di selezionare quattro preset di equalizzazione in grado di adattarsi al meglio a gusti di ascolto personali e ad eventuali “ruvidità” dei file di ingresso. I filtri, in particolare, consentono di donare un leggero calore alla musica o di filtrare eventuali eccessi di granularità in alta frequenza.

Incisive Neutral

Progettato per tutti coloro che desiderano ascoltare l’intero spettro dell’audio, non importa quale frequenza di campionamento, questa opzione ha un risposta in frequenza ultra lineare. Per chi mastica numeri, parliamo di un filtro WTA2 da 16FS a 256FS.

Incisive Neutral HF roll-off

Progettata per gli appassionati che riproducono file PCM ad alta frequenza di campionamento, questa opzione ha una
risposta in frequenza ultra lineare con un filtro ad alta frequenza oltre i 20 KHz per rimuovere distorsioni e rumore in alta frequenza Ciò include a filtro WTA2 da 16FS a 256FS.

Warm

Questo preset è progettato per dare un leggero senso di calore alle registrazioni.  Questo filtro è un puro 16FS WTA1.

Warm HF roll-off

Progettato per introdurre un po’ di calore alle registrazioni, questo filtro è ideale per file PCM ad alta risoluzione. Questo è un filtro 16FS con un roll-off ad alta frequenza.

Ancora un capolavoro di Chord

A favore di Chord va detto che “capolavoro” era già nell’aria non appena si è accennato ad un successore del già eccellente DAC 2Qute.

Quando un nome come Chord Electronics afferma che Qutest è il DAC alimentato “più performante, conveniente ed avanzato del mondo”, ecco che le aspettative diventano così elevate da rendere imbarazzante l’idea di non soddisfarle!

D’altro canto se c’è un’azienda che può permettersi tanta sicurezza in tema di DAC e musica liquida questa è Chord. E, va detto subito, Qutest mantiene le elevatissime aspettative. Dopotutto, Qutest è in gran parte basato sul pluri premiato e pentastellato-What Hi-Fi? Hugo 2. Utilizza la stessa architettura DAC, codifica software e filtri di modellazione della frequenza dell’Hugo 2, perdendo al contempo la sezione di amplificazione per cuffie e le batterie al litio del DAC portatile top di Chord. L’unico scopo del Qutest è quello di essere il ponte digitale-analogico tra la sorgente digitale e l’amplificatore. L’assenza di amplificatore cuffie e di batteria porta immediati benefici al portafoglio e porta il DAC da tavolo ad un livello di cost e di prestazioni che ne fa l’immediato riferimento di settore.

Tecnologia FPGA by Chord

Da oltre 20 anni Chord Electronics utilizza nei propri DAC potenti circuiti programmabili (FPGA) in grado di fornire le prestazioni di conversione da digitale ad analogico più avanzate al mondo. Con tecnologie audio digitali perfezionate in due decenni, Qutest contiene più know-how sull’audio digitale di qualsiasi altro DAC da tavolo, con una qualità del suono senza rivali. Le prestazioni sonore sono ottenute tramite un filtro digitale WTA caratterizzato da (non si spaventino i non addetti ai lavori) 49.152 tap. Cosa sono questi “tap”? Sono in pratica l’unità di misura del potenziale del filtro digitale: un maggiore numero di “tap” significa un migliore e più fine risultato.

Compatibilità Apple, Windows, Android, iOS, Linux

Qutest può essere usato praticamente con ogni dispositivo sul mercato e sistema operativo. Parliamo di sistemi operativi Android ed Apple iOS, passando da Windows, macOS e Linux.

Funzionalità

La qualità e la fedeltà che porta in dote Qutest non è sorprendente se si considera che implementa la tecnologia di conversione digitale-analogica FPGA che si trova in ogni altro DAC di Chord. La maggior parte dei DAC utilizza chip standard; Chord li progetta da zero. Creando un circuito digitale dedicato Chord ha un controllo assoluto su tutto, dal filtraggio alla conversione. Qutest condivide con Hugo 2 architettura Hardware e Software, il tutto risultando in prestazioni identiche in termini di modulazione del rumore di fondo “non misurabile” (rumore residuo che si verifica dai cambiamenti nel segnale musicale) e di jitter.

Input digitali Qutest

Qutest accetta un’ampia gamma di segnali digitali in ingresso, via USB, coassiali bilanciati e cavo ottico. A seconda della sorgente connessa uno dei due pulsanti selettori si illumina in vari colori, ad indicare l’input selezionato. Una colorazione bianca indica l’utilizzo dell’USB, in grado di accettare risoluzioni fino a 32bit/768KHz e PCM/DSD512. Il colore giallo indica la sorgente collegata al primo ingresso digitale BNC mentre il rosso rivela la selezione del secondo BNC, capace di 24bit/384KHz). Infine il verde rivela la selezione dell’ingresso ottico SPDIF con una granularità che si spinge fino a 24bit/192KHz/DSD64. I due ingressi coassiali BNC possono essere utilizzati assieme in modalità dual-data, consentendo a Qutest di gestire file a 768 KHz.

Filtri personalizzati

Qutest offre quattro filtri, quattro equalizzazioni selezionabili dall’utente. Queste quattro modalità di ascolto vengono incontro a necessità di smorzare eventuali eccessi di amplificatori o casse / cuffie a valle de DAC. “Incisive neutral”, “incisive neutral HF roll-off”, “warm” e “warm HF roll-off” sono le quattro curve offerte da Qutest e sono selezionabili tramite pulsante/display dedicato. Naturalmente, come in ogni prodotto Chord Electronics, ad ogni impostazione corrisponde un unico feedback colorato: il pulsante-display si illumina infatti di un colore diverso per ogni filtro, redendo così immediatamente visibile e verificabile, da vicino e da lontano, la selezione effettuata.

Frequenza di campionamento

La frequenza di campionamento del file in riproduzione è sempre identificabile ad occhio tramite la finestra centrale che rivela l’interno del DAC e che si rivela essere al contempo un display multicolore: una illuminazione rossa rivela file a 44,1 KHz, verde è sinonimo di 96 KHz, blu sta per 192 KHz, viola 384 KHz. Il bianco è riservato alla decodifica DSD.

Risoluzione della musica UHD con Qutest

Una delle cose in cui eccelle Qutest è la risoluzione musicale. Ogni singola nota, ogni attacco, ogni rullata offre grande consistenza. L’intera area descritta da Qutest è ora maggiore che in passato, in qualche modo ogni strumento ha più spazio per se e riesce a dare più colore, più note, più tridimensionalità. Tutto questo anche grazie alla risoluzione di cui è capace questo piccolo ma portentoso DAC. Le note, come detto, hanno incipit più distinguibili e chiari, oltre a portare poi una pienezza e calore in quantità.

Uscita RCA variabile

Dopo la decodifica del segnale da digitale ad analogico Qutest offre all’uscita – su coppia di terminazioni RCA – un segnale variabile ideale per accoppiamento con un’ampia gamma di preamplificatori o integrati. Tramite apposita preselezione è possibile impostare il livello di uscita ad 1V (indicatore rosso), 2V (indicatore verde) o 3V (indicatore blu).

Come suona Qutest

Rispetto al suo predecessore – già eccellente, ricordiamo – Qutest sin dai primi ascolti rivela un guadagno in termini di chiarezza, precisione e finezza. In qualche modo il nuovo DAC da scrivania di Chord eredita effettivamente la “facilità” e la naturalezza di conversione dei 2Qute portando la verità del suono uno o due passi in avanti. Il palcoscenico sonoro offre gli strumenti in modo ancora più nitido e pulito, arrivando ad un dettaglio quasi materico – il tutto con assoluta neutralità e trasparenza.

“Vincitore del premio What Hi-Fi? 2021, Qutest è un altro superbo DAC di Chord Electronics e stabilisce un punto di riferimento

What HiFi? Ottobre 2021

Qutest + Huei + Anni

Chord Qutest è un DAC puro. E’ pensato per connettersi con un amplificatore integrato puro (privo di DAC) di ottima qualità. Diciamo puro nel senso che ogni elemento è qui chiamato a svolgere un solo compito, ma benissimo. Chord propone, a corredo del suo DAC da tavolo, un amplificatore integrato che ne ricalca le dimensioni e l’impronta, perfetto per estetica, connessione, funzionalità. Ecco che quindi con Anni è possibile creare, eventualmente creando anche un setup organizzatissimo tramite accessori dedicati, un mini HiFi dalle dimensioni davvero compatte ma dalle prestazioni “audiofile”. Il tutto è pienamente compatibile, o meglio ideale, con Huei, il piccolo pre amplificatore phono pensato per i giradischi.

Il fenomenale brevetto Chord. Tasti e Interfaccia.

Tutti i dispositivi Chord Electronics sono caratterizzati da una peculiare interfaccia pensata per coniugare input ed output. Si tratta delle famose tasti a sfera translucidi che possono, nei vari prodotti, essere premuti e/o ruotati e che al contempo possono assumere diversi colori rivelando così all’occhio, e senza dover aguzzare la vista, le informazioni necessarie. Basterà così una fugace occhiata per capire quale sia l’input selezionato, quale la frequenza di campionamento, o il filtro DSP preimpostato…

Qutest occupa la posizione intermedia nell’ordine gerarchico tra Chord Mojo 2 e Chord Hugo 2: è il DAC a cui i rivali guardano ed a questo prezzo è imbattibile.

Per chi è pensato il DAC HiFi Qutest

Qutest è un DAC molto performante e molto compatto. Le sue dimensioni ne suggeriscono una ampia versatilità. Può abbinarsi ad esempio a sistemi e catene HiFi classiche che abbisognino di un DAC esterno di qualità. In questi setup fungerà da DAC puro, riceverà il segnale digitale da lettori CD solo trasporto, da Streamer o da PC/Mac e verrà collegato, in uscita, ad un preamplificatore o ad un integrato. Una seconda tipologia di impianto a cui Qutest di adatta alla perfezione è il piccolo HiFi da camera, o il sistema da salotto che però deve essere poco visibile o occupare poco spazio sui mobili. Ecco quindi che il sistema Qutest – abbinabile ad Anni e Huei – diventa l’apologia della qualità in poco spazio. In terzo luogo Qutest viene prediletto come sistema audio High End da scrivania, dove fa un figurone assoluto vicino ad ogni postazione di alto livello.

Cavi consigliati con Qutest

Chord Qutest presenta ingressi USB-B, coassiale digitale Toslink e coassiali BNC. In termini di cavi e connessioni sono solitamente utilizzati da Chord Electronics stessa cavi di Chord Company. Sono raccomandati cavi HiFi di qualità coerente. Sono in particolare consigliati cavi Chord (The Chord Company) seguenti.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Accordi DAC FPGA personalizzati
  • 49.152 tap di risoluzione
  • 4 filtri selezionabili
  • Tensione di uscita selezionabile dall’utente
  • Ingresso USB-B a 768 kHz
  • Ingresso ottico a 96 kHz
  • Isolamento galvanico USB
  • 2 ingressi coassiali BNC a 384 KHz
  • 1x ingresso in modalità dati doppia a 768 KHz
  • 1x uscite RCA stereo
  • Supporta fino a 768 KHz PCM
  • Compatibile con DSD 512 nativo (8x)
  • Telaio in alluminio massiccio

Accessori inclusi in confezione

  • Manuale utente di Qutest
  • Istruzioni di sicurezza
  • Borsa morbida
  • Alimentatore Switching Micro USB 5V 2A
  • Cavo da USB di tipo A a USB di tipo B
  • Chipset: FPGA Xilinx Artix 7 (XC7A15T) con codice personalizzato Chord Electronics
  • Tap: 49.152
  • Matrice di impulsi: design a matrice di impulsi a 10 elementi
  • Risposta in frequenza: 20Hz – 20kHz +/- 0,2dB
  • Stadio di uscita: Classe A
  • THD: <0,0001% 1kHz 3v RMS 300Ω
  • THD e rumore a 3v RMS: 117dB a 1kHz 300ohm ponderato “A” (riferimento 2,5v)
  • Rumore 2,6 uV ponderato ‘A’: nessuna modulazione del rumore di fondo misurabile
  • Separazione dei canali: 138dB a 1kHz 300Ω
  • Peso: 770 g
  • Dimensioni: 4,5 cm (A) 16 cm (L) 8,8 cm (P)
  • Peso della confezione: 1.500 g
HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Forse cercavi questi...

preloader